Interactive Learning

L’area di Interactive Learning della piattaforma INRL, in linea con le più moderne teorie sull'apprendimento, promuove lo svolgimento dell'attività formativa attraverso l'integrazione di apprendimento - interazione – sperimentazione – gioco. Ogni sessione didattica prevede documenti di approfondimento, diapositive, proposte di percorsi didattici, esercizi e prove di verifica, moduli interattivi e giochi di apprendimento.
I vantaggi dell’approccio ludico-esperienziale, rilevati in termini di coinvolgimento e motivazione del discente, sono significativi e riducono al contempo il lasso di tempo necessario per l'apprendimento.
Per questo la componente ludica ed esperienziale accompagna ogni modulo formativo tradizionale all'interno della piattaforma, permettendo a utenti e fruitori di apprendere contenuti didattici attraverso specifiche applicazioni: Serious Games, VR Learning e AR Learning.

Serious Games - Attraverso l'interazione con semplici giochi progettati e realizzati ad hoc sul modulo formativo in questione, viene facilitato il trasferimento di nozioni teoriche ai discenti. In tal modo si genera un contesto dinamico in cui l'utente gioca, decide, sperimenta, mentre il formatore guida il discente al raggiungimento degli obiettivi formativi.

VR Learning - Attraverso l’applicativo interattivo, l’utente avrà la possibilità di selezionare il contenuto didattico selezionato e utilizzando una semplice consolle web based, potrà esplorarlo in tempo reale, in 3D e a 360°, usufruendo dei comandi di zoom, spostamento e rotazione. Sempre dalla consolle di comando di VR Learning, lo studente potrà usufruire di contenuti testuali e audio integrati ai modelli 3D, finalizzati ad una più approfondita comprensione del contenuto.

AR Learning – L’applicazione si basa sul paradigma della tecnologia della Realtà Aumenta, che attraverso particolari codici di sviluppo informatico, permette di sovrapporre ad una ripresa video un contenuto digitale in 3D, permettendo così di fruire di contenuti dinamici o durante la lezione in aula o durante un approfondimento presso la propria abitazione.

  • In aula - Durante la lezione in aula e tramite un apposito sistema di fruizione in dotazione del laboratorio (camera, pc, proiettore), il docente potrà spiegare ai propri discenti, oggetti e contenuti didattici, sfruttando un interazione visivamente accattivante e in tempo reale. Puntano il sistema di ripresa in qualsiasi punto dell’aula (cattedra, muri o pavimento), verrà visualizzato un contenuto 3D statico o animato. In questo modo, la classe avrà la sensazione di approfondire un contenuto virtuale anche in grande scala.
  • A casa - L’utente registrato alla piattaforma, accedendo nella sezione dedicata di Interactive Learning, avrà la possibilità di scaricare un file d’installazione chiamato AR forEDILlearn, che dovrà installare sulla propria postazione PC. Al completamento dell’istallazione del software (a licenza limitata), l’utente potrà interagire con una semplice interfaccia, che tramite webcam o un qualsiasi dispositivo dotato di segnale di cattura video (video camera, macchina fotografica, ecc), sarà in grado di visualizzare contenuti 3D interattivi, su di un’area predefinita dall’utente. Nell’rispetto delle norme d’accessibilità, oltre a visualizzare il contenuto ricostruito in 3D, l’applicativo, permetterà di fruire di contenuti audio e video, in differenti lingue.
Ultime modifiche: venerdì, 16 maggio 2014, 07:59