Descrizioni

L’integrazione della didattica tradizionale con attività di didattica a distanza (e-learning) è legata al rinforzo del paradigma del lifelong learning. La formazione, dovendosi protrarre per tutto l’arco della vita e dovendosi tradurre in costruzione sociale di competenze, comporta una continua acquisizione di nuove conoscenze che avviene anche attraverso il rapportarsi a nuovi contenuti, sempre più veicolati e sostenuti dalle nuove tecnologie. L’apprendimento life long come nuovo diritto all’istruzione.
In quest’ottica il presente progetto è finalizzato all’implementazione di un SISTEMA (piattaforma di e-learning INRL-Interactive Network Remote Learning), tool educativo e formativo in grado di stimolare e rafforzare competenze tecnico-progettuali oltre che critico-metodologiche e, quindi, formare figure professionali di utenti e discenti proiettate verso il futuro, capaci di rapportarsi con contenuti didattici interattivi e multipiattaforma.

Attraverso l’integrazione tra teoria e critica, tra ricerca e sperimentazione, tra continua interazione di utenti, docenti, aziende e ricerca, l’obiettivo principale del progetto è la definizione di un nuovo approccio metodologico di condivisione interdisciplinare di contenuti e tematiche didattiche, finalizzato a supportare gli Enti proposti e l’utenza di riferimento, in processi di gestione, organizzazione e divulgazione del sapere e della cultura della formazione integrata.

Da tale premessa scaturiscono gli obiettivi realizzativi di seguito elencati:

OR1. Definizione di contesti formativi necessari ad un’utenza multi-target di riferimento;
OR2. Implementazione e sviluppo della Piattaforma INRL web 3.0 ;
OR3. Progettazione e realizzazione di moduli e contenuti interattivi per la formazione del personale docente e per la gestione back-end della piattaforma;
OR4. Progettazione e realizzazione di moduli e contenuti interattivi e innovativi che includano tecnologie di Realtà Aumentata e Simulazione virtuale;
OR5. Testing, validazione e adozione della Piattaforma INRL web 3.0.

Ultime modifiche: venerdì, 3 ottobre 2014, 15:05